Lunedi 27 Aprile 2020

Caro diario le giornate continuano ed io sono sempre qui a racontare, a raccontarmi, a rivelare cosa succede nei miei giorni.

Qualche volta sto giù di corda, ma non lo racconto perché non serve ripetermi, abbiamo tutti momenti down e momenti up. In questi ultimi giorni, non sono riuscito a ritrovarmi o a capirmi. Ho dato sfogo al mio lato incupito e pensieroso, ho dato ascolto al me stesso meno riflessivo e più impulsivo. Certo è che bisogna trovare delle valvole per sfogare ogni peso, le mie valvole non stanno funzionando come sempre evidentemente; ho sempre lasciato tutto alla spalle infondendo le mie attenzioni nelle mie passioni, che sono le mie sole ed uniche valvole, ma che, in questa quarantena, sembrano inibite. Mi dedicherò a me con più cura e capirò dove e come ritrovare la mia serenità, ho sempre auto-analizzato il mio comportamento e sono riuscito a riconoscerne i malfunzionamenti , li scoverò anche adesso.

“Ognuno di noi è una luna: ha un lato oscuro che non mostra mai a nessun altro.”

Mark Twain