dsc_0607La mia casa oggi profuma di cannella… uno di quei profumi inconfondibili, un’aroma delicato arabeggiante che riesce a trasportarmi a dicembre, prima ancora che sia arrivato. Ancora oggi vivo questo mese come l’ho sempre vissuto, andando contro tutta quella schiera di “grinch che odiano il Natale. Amo svegliarmi la mattina dell’8 dicembre ed iniziare a rendere tutto , passatemi il termine, “nataleggiante”, natalizio sarebbe scontato ;): l’albero, i miei classici biscotti di Natale, il presepio, persino le maniglie delle porte devono brillare e poi la casa piena di persone care, le tombolate…tutto questo è natale per me!
Forse “ogni giorno dovrebbe essere Natale”, quando si é tutti più buoni, quando si fa un dono speciale ad una persona speciale, quando si regala un sorriso a sconosciuti per strada.
Ma non sarebbe cosi eccitante aspettare questo periodo dell’anno, se fosse ogni giorno così! Quella magia, quel profumo, quell’aria fresca che ti entra nelle ossa, le foglie cadute spazzate via dal vento, che ci ricordano che l’autunno ci sta lasciando, addobbi e luminarie che riflettono nelle vetrine dei negozii , tutto questo é il profumo di Natale e
Non sarebbe Natale se non fosse Natale!

dsc_0623

Profumare la casa con questa ricetta ricrea quell’atmosfera di cui vi ho parlato, quel senso speciale di festa. Ogni anno addobbo il mio albero con questi bellissimi biscotti, e questa è una delle mie tradizioni preferite.
Gli speculoos sono una preparazione tipica del Belgio, in cui una schiera di spezie (zenzero, cannella, noce moscata) si fondono con zucchero e burro sprigionando un sapore “nataleggiante”. Sono ottimi da preparare con i propri piccoli aspettando il natale e raccontandogli che sono i biscotti che Babbo Natale vuole trovare al suo arrivo in casa il 25 dicembre; sono i suoi preferiti, ma non ditelo a nessuno!!!
Godetevi la mia Ricetta dello Speculoos Ginger Bread[mpprecipe-recipe:18]

dsc_0605

VIDEO RICETTA: